Mariam Ibraheem leggeva la Bibbia di nascosto in cella

imgMariam Ibraheem, 29, allevata da mamma cristiana ma considerata musulmana dal tribunale sudanese perché il padre era un seguace di Maometto, è stata al centro dell’attenzione di movimenti di diritti umani dopo essere stata condannata a morte nel mese di maggio del 2014 per aver sposato Daniel Wani, un cristiano americano.
Photo credit:  Reuters/Brian Snyder)

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone