Missionario rapito da jihadisti della droga?

schermata-2016-10-20-alle-11-35-15Niger – Jeffery Woodke, 55, operatore umanitario di Youth With A Mission (Gioventù in Missione), rapito il 17 settembre scorso,  sarebbe nelle mani di jihadisti legati al traffico di droga. E’ questa l’ipotesi lanciata dal Christian Post. Prima di caricarlo su un fuoristrada, i rapitori hanno spogliato Woodke lasciandolo in mutande (secondo alcuni per evitare di essere rintracciato) e ucciso la sua governante e guardia del corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone