Battisti, Assemblea generale il 29 ottobre

 Roma (NEV), 19 ottobre 2016 – Si terrà dal 29 ottobre al 1° novembre prossimo a Chianciano Terme (SI) la XLIV Assemblea generale dell’Unione cristiana evangelica battista d’Italia (UCEBI). Convocata ogni due anni, l’Assemblea raduna circa un centinaio tra pastori e delegati delle chiese locali per valutare l’operato del Comitato esecutivo (CE) dell’UCEBI, definire le priorità del lavoro futuro e discutere della testimonianza battista nella società italiana. Inoltre, l’Assemblea sarà chiamata ad eleggere un nuovo presidente del CE: il pastore Raffaele Volpe è infatti giunto alla fine del suo terzo ed ultimo mandato biennale.

A guidare i quattro giorni di lavori sarà il versetto biblico scelto come motto dell’Assemblea: “State fermi in uno stesso spirito, combattendo insieme con un medesimo animo per la fede del Vangelo” (Filippesi 1:27). “Una parola dell’apostolo Paolo che mette l’accento sull’unità nella testimonianza dell’evangelo proprio nell’anno in cui ricordiamo i 60 anni della nascita della nostra Unione”, spiega il presidente uscente Volpe. L’UCEBI si è infatti costituita nel 1956 e uno spazio adeguato dell’Assemblea verrà dedicato a questa ricorrenza, ripercorrendo il passato alla luce delle sfide del presente, tra le quali un calo numerico dei membri di chiesa. “Vi sono però ambiti in cui l’UCEBI è cresciuta”, precisa Volpe in una intervista rilasciata a Riforma.it, riferendosi soprattutto alle chiese nate dall’immigrazione. “Oggi – prosegue Volpe – metà dell’Unione è composta da persone che vengono da altri paesi o da chiese che nascono da lavori missionari”.

Tra i temi all’ordine del giorno, l’otto per mille e la ripartizione dei fondi spettanti all’UCEBI, erogati per la prima volta quest’anno dallo Stato nella somma di 1.125.518 euro; i 500 anni della Riforma protestante; la multiculturalità. Si tornerà inoltre a parlare di violenza contro le donne, un tema sempre presente nelle ultime Assemblee. Tutti gli incontri si terranno presso l’Hotel Santa Chiara, via Dei Colli 50.

Le chiese battiste, nate nel ‘600 in Inghilterra, sono presenti in Italia dal 1863. L’UCEBI, costituitasi nel 1956, conta attualmente 6mila membri, un centinaio di chiese in tutta Italia, e 50 pastori e pastore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone