India, in aumento attacchi contro i cristiani

prashant-bhatnagar-4x3Mumbai – India (Barnabas Fund) Un  cristiano di 45 anni è stato prima rapito e poi picchiato selvaggiamente da un gruppo di uomini per aver distribuito libri cristiani a Kharghar e Taloja, nei pressi di  Mumbai. L’uomo, Prashant Bhatnagar, era insieme con una coppia di credenti e il loro bambino di 4 anni quando è stato aggredito, caricato su un’auto, portato in luogo nascosto dove è stato picchiato e minacciato di finire bruciato se avesse continuato a distribuire libri. I rapitori, legati alla Shriram Pratishthan, una scuola indù, gli hanno anche urinato addosso e lo hanno lasciato zoppicante.

Secondo un rapporto fornito dalla Evangelical Fellowship of India, gli attacchi contro i cristiani non accennano a diminuire, anzi stanno aumentando.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Widgetized Section

Go to Admin » appearance » Widgets » and move a widget into Advertise Widget Zone